AVVISO COOKIES: Questo sito web utilizza cookies per raccogliere dati statistici8 anonimi di uso del sito web e per migliorare il funzionamento e la personalizzazione dell´esperienza di navigazione dell´utente. Accettare Maggiori informazioni
A+ A-
  1. Inici,
  2. Alla scoperta di Benidorm ,
  3. Escursioni nei dintorni: Marina Baixa,
  4. Callosa d´En Sarriá
tornare indietro

Callosa d´En Sarriá

A soli 12 km da Benidorm, appoggiato sulle valli sempreverdi dei fiumi Algar e Guadalest e circondata dalle montagne di Aitana (1.558 m.), Serrella (1.360 m.), Ponotx (1.100 m.) e Bernia (1.128 m.), si trova Callosa d'En Sarrià, un antico podere mussulmano che divenne la residenza dei signori che dominavano la maggior parte della zona della Marina Baixa.

Callosa è conosciuta per l'eccellente frutta delle sue campagne, in particolare il tesoro dorato delle piantagioni di nespole che oggi vengono commercializzate a livello internazionale, e per l'intensa vita culturale che ha reso possibile il suo recupero dal passato e la trasformazione del paese in un interessante museo antropologico.

Tra le caratteristiche di Callosa d'En Sarrià, sottolineiamo la ricchezza paesaggistica che offre madre natura nella zona delle Sorgenti del Algar denominate "Font de Fonts" (sorgente delle sorgenti) perché costituiscono un prezioso insieme di cascate e piccoli laghetti dove la lucidità dell'acqua si fonde con l'abbondante vegetazione formando uno spettacolo unico e di qualità.

All'interno del Algar troviamo numerose zone pic-nic e ristoranti che permettono di assaporare la gastronomia della zona; il municipio mette inoltre a disposizione uno spazio per il campeggio per coloro che preferiscono prolungare il soggiorno.

La zona è dotata di uno spazio interessante dedicato alla conservazione della flora formato principalmente da piante aromatiche autoctone e di un museo dell'ambiente in cui vengono esposte erbe ed essenze e si studia la produzioni di oli aromatici e la "fecondazione in vitro" di piante.

Per concludere, ricordiamo che nella "Font de Fonts" è possibile praticare trekking su sentieri perfettamente delimitati e indicati o passeggiate a cavallo alla scoperta di angoli nascosti dalla grane ricchezza naturale.