AVVISO COOKIES: Questo sito web utilizza cookies per raccogliere dati statistici8 anonimi di uso del sito web e per migliorare il funzionamento e la personalizzazione dell´esperienza di navigazione dell´utente. Accettare Maggiori informazioni
A+ A-
  1. Inici,
  2. Cosa fare?,
  3. Gastronomia,
  4. Ricette tipiche della Gastronomia di...,
  5. Pasticcini di patata dolce.
tornare indietro

Pasticcini di patata dolce.

Ricette tipiche della Gastronomia di Benidorm

 

Ingredienti:

1.- RIPIENO:

1 Kg. di zucchero

1 Kg. di patate dolci lesse o al forno

1 cucchiaio di cannella in polvere

buccia di 1 limone

2.- IMPASTO:

1 bicchiere di acquavite (50º)

1 bicchiere di zucchero

1 vaso e 1/2 di olio

1/2 strutto e farina a occhio, più o meno 1 Kg.

Preparazione:

Per il ripieno, in un recipiente e con l'aiuto di una spatola di legno mescolare a fuoco lento la patata dolce pelata e schiacciata, lo zucchero, la cannella e la buccia di limone. Far cuocere per almeno 1 ora per ottenere lo sciroppo necessario. Per l'impasto, sempre in un recipiente antiaderente, mescolare a fuoco lento lo strutto, l'olio e l'acquavite con lo zucchero.  Mescolare con la spatola di legno continuamente.

Prima che giunga ad ebollizione, aggiungere poco a poco la farina continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi.  L'imposto avrà la consistenza esatta quando non si aderisce a recipiente. Quando si toglie l'impasto dal fuoco, lasciarlo sempre vicino a fonti di calore per mantenerla elastica quando si impasta.  Con un mattarello stendere l'impasto e renderlo sottile; fare dei cerchi di 6 cm, riempire metà cerchio con con po' di ripieno di patate dolci, piegare e chiuderlo; spennellare la superficie con un uovo sbattuto e spolverare zucchero e cannella in polvere.

Infornare mezz'ora a 170º fino a quando non acquisicano un colore dorato.

 

 

Vi consigliamo